Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
8 ottobre 2012 1 08 /10 /ottobre /2012 09:24

 

Echi lontani

di Voci Interiori

 

 

images-5---3-.jpg

 

Laboratorio Intensivo

17 Novembre 212

Autonarrazione di sè

fra corpo e parole

 

Condotto da:

 

Dott.a Sabrina Costantini

Piergiorgio Deriu

Dott.a Claudia Nepi

 

 

Il Laboratorio Echi lontani di Voci Interiori

è un incontro intensivo, nei termini del tempo e della qualità del lavoro svolto.

Si propone l’esplorazione di sé attraverso l’Autonarrazione, quale voce interiore che ci conduce ad un percorso sempre più interno e originario.

Utilizzeremo un’autonarrazione espressa da canali e strumenti diversi: le parole, il racconto, la storia, la prosodia, la prossemica, il gesto, la postura, il corpo statico e in movimento, i sintomi e le malattie.

L’atto del “raccontarsi” infatti, costituisce l’oggettivazione di tutto ciò che siamo e sentiamo, uno strumento per proiettare all’esterno qualcosa di noi, inconsapevole e indefinito, quindi l’occasione per rispecchiarsi e vedersi nella propria storia presente e passata.

Il percorso esperienziale proposto, verrà condotto in un ambito di piccolo gruppo, che avrà inizio e termine nella stessa giornata.

Il contesto di gruppo permette la sperimentazione, il confronto, l’opportunità di vedere tante sfaccettature diverse di sé, delle proprie motivazioni consce e inconsce. L’autonarrazione e gli altri che accolgono quanto emerge di noi, risuoneranno in sincronia con quegli echi lontani delle proprie voci interiori, rappresentando così lo strumento principe dell’autosvelamento.

L’obiettivo principale infatti, consiste nel conoscersi, riconoscersi e creare un filo nella propria storia, fra presente, passato e futuro.

 

Verranno utilizzate tecniche ed esperienze di vario tipo: la parola e la condivisione, immaginazioni guidate, la sperimentazione diretta della relazione, giochi interattivi, gestalt, esercizi psicodrammatici, sperimentazione del movimento, esercizi di bioenergetica, yoga, shiatsu, ecc.

Il lavoro sarà articolato in un percorso comune guidato di espressione di sé, nella mattina e in un lavoro maggiormente individualizzato nel pomeriggio.

Il Laboratorio si terrà sabato 17 Novembre 2012, con orario 9.00-18.00.

presso l’associazione LiberaMente ….Corpo, in via Pacinotti, 33, Cascina.

Conduttori:

 

Dott. sa Sabrina Costantini

Psicologa Psicoterapeuta con approccio Analisi Transazionale-Bioenergetica.

Specialista di terapia individuale e di gruppo.

Trattamento di disturbi emotivi, disturbi d’ansia, psicosomatici, disturbi dell’arco evolutivo, genitorialità, ecc.

Docente materie psicologiche.

Cell. 349 83 03 854

E-mail: sabrina.costantini1@tin.it

Blog: sabrinacostantinipiscologia.over-blog.it

 

Piergiorgio Deriu

Istruttore Operatore Shiatsu, Istruttore Yoga, Personal Trainer.

Cell. 338 44 26 466

 

Dott. sa Claudia Nepi

Psicologa Psicoterapeuta

Indirizzo Comparato Gestaltitsta

Esperta di disturbi alimenti e nel trattamento dell’obesità.

Pratica terapia individuale e trapia di gruppo.

Cell. 348 31 50 633

 

 

 

 

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
24 settembre 2012 1 24 /09 /settembre /2012 10:30

 

 

MANUALE PER LA SOPRAVVIVENZA QUOTIDIANA DELL’UOMO MODERNO

 

imagesCA5D4Y8E.jpg

 

Si tratta  di un Ebook gratuito, scritto con altri colleghi,

una sorta di raccolta di pensieri, stimoli, piccole strategie per l’uomo moderno,

così stressato, oberato, confuso, sopraffatto dal cemento, dai doveri, dagli impegni, dai mille stimoli, dalla velocità, dall’altezza, dalle aspettative ……..

 

Lo potete trovare qui:

 

http://goo.gl/nRpBi

 

Buona Lettura!

 

e …… fateci sapere che ne pensate

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
28 marzo 2012 3 28 /03 /marzo /2012 08:14

Il Volto di una Vita

Una Vita in Volto

 imagesCAS5GU9B

 

 

Laboratorio Intensivo

Condotto da:

Dott. Sabrina Costantini

      Piergiorgio Deriu

 

Il laboratorio intensivo “Il Volto di una Vita, una Vita in Volto, propone la sperimentazione del proprio copione di vita, stabilitosi fin dalla nascita in modo inconsapevole.

L’obiettivo principale della giornata consiste nell’individuazione del copione, attraverso l’esame del proprio corpo, in particolare attraverso l’auto- ed etero- osservazione del volto, nelle sue espressioni principali e nella cristallizzazione somatica.

Si andrà alla ricerca della propria vita, nei suoi momenti costitutivi, attraverso ciò che il corpo ci mostra, attraverso le immagini mentali di sé, i ricordi, i traumi somatizzati.

Partiremo dall’ipotesi che le esperienze dell’intera esistenza, dalla nascita fino ad oggi, con le decisioni di vita, si imprimono nel corpo e nel volto, attraverso posture, rigidità, atteggiamenti, espressioni, ecc.

Dare un colore, una forma, una maschera a ciò che ci appartiene come carico familiare, ci aiuterà a separare ciò che realmente ci è spontaneo e naturale, da ciò che ci è stato tramandato e intessuto, dalle generazioni precedenti.

Andremo a guardare e toccare con mano le ferite dell’infanzia, ormai oggettivate sul volto e su quanto ci dice senza parole.

Daremo perciò volto alla qualità emotiva della nostra vita e ci guarderemo in volto per individuare la peculiarità della nostra vita, vissuta e progettata.

Il corpo ci aiuterà a leggere gli obiettivi di vita inconsapevoli e costituirà il luogo di eventuali decisioni di cambiamento.

Il contesto di gruppo inoltre, rappresenta un ottimo strumento d’espressione di sé, di rispecchiamento negli altri, di osservazione e di strategie di trasformazione.

Questo laboratorio utilizzerà tecniche yoga, shiatsu, di bioenergetica, danza terapia, immaginazione guidata, role playing, esercizi a coppie, drammatizzazione, sculture corporee, ecc.

Il laboratorio si terrà il giorno 19/05/12, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, a Cascina (Pi)

 

 

 

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
21 dicembre 2011 3 21 /12 /dicembre /2011 09:39

Ci incontriamo,

giocando?

 

imagesCAFIOUNN 

 

 

 

Laboratorio Intensivo

                                         Condotto da:

Dott. Sabrina Costantini

      Piergiorgio Deriu

Il laboratorio intensivo “Ci incontriamo, giocando?, si propone di sperimentare la propria condizione dal punto di vista corporeo, emotivo, energetico, comportamentale e relazionale, in un contesto impegnativo, di riflessione ma anche di leggerezza e gioco.

 

L’obiettivo principale della giornata consiste nel tentare di sbloccare le energie (cristallizzate nel corpo, nei pensieri e nello stato emotivo), inespresse da tempo.

Il lavoro si svolgerà in due momenti/sottobiettivi.

Il primo consiste in una sperimentazione attiva ed estremamente libera, istintuale e rinnovatrice del corpo e del movimento, in un clima di ricerca ma anche di puro divertimento. In questo caso si andranno a liberare le energie, agendo direttamente sul soma, sulla postura, sul movimento e sull’interazione corporea con l’altro.

Il secondo momento, incentrerà la propria attenzione sul Sabotatore Interno, che verrà stimolato, per essere osservato all’esterno. Questo tipo d’intervento va ad agire direttamente sui pensieri, sull’emozioni e sull’interazione cosciente con l’altro.

 

L’obiettivo complessivo dunque, punterà sull’individuazione dei freni che impediscono l’espressione di sé, a livello più libero e naturale possibile.

Questo laboratorio utilizzerà tecniche yoga, shiatsu, di bioenergetica, espressione e sperimentazione libera del movimento, role playing, esercizi a coppie, drammatizzazione, ma più di ogni altro assumerà come strumento base il gioco in tutte le sue sfaccettature e darà spazio ad un “clima di gioco”.

Il Gioco infatti, costituisce uno strumento fondamentale per la scoperta e la crescita di sé, in modo efficace, ma nello stesso tempo lieve e piacevole.

Ci auguriamo pertanto, che quanto esplorato nella giornata, possa rappresentare l’inizio di un modo nuovo di prendersi cura di sé e di presentarsi alla vita.

 

Il laboratorio si terrà il giorno 21/01/12, dalle ore 9.00 alle ore 18.00, presso l’associazione LiberaMente ….Corpo, in via Pacinotti, 33, Cascina.

Conduttori:

Dott. sa Sabrina Costantini:

Psicologa Psicoterapeuta

Cell. 349  83 03 854.

sabrina.costantini1@tin.it

sabrinacostantinipsicologia.over-blog.it

Piergiorgio Deriu:

Istruttore Operatore Shiatsu, istruttore Yoga, Personal Trainer.

Cell. 338 44 26 466

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
19 settembre 2011 1 19 /09 /settembre /2011 11:05

 

                  Incontrando noi Stessi

                    Incontrando gli Altri

 

 imagesCAXIACAF

 

 

 

                                  Laboratorio Interattivo

                                   Condotto da: 

 

Dott.a Sabrina Costantini

 

 

Il Laboratorio Interattivo Incontrando noi Stessi, incontrando gli Altri,

è un percorso esperienziale di gruppo, che si occupa della conoscenza e dell’incontro con noi stessi e con l’altro.

 

Il contesto di gruppo permette la sperimentazione di sé, all’interno della relazione con l’altro, quale specchio delle proprie motivazioni consce e inconsce. In questo lavoro, l’altro rappresenta lo strumento ma anche la meta del processo stesso.

 

L’obiettivo principale di conoscere sé infatti, procede parallelamente all’obiettivo di conoscere l’altro e di imparare a stare in relazione con lui.

 

Si parte dall’altro per arrivare a sé, si riparte da sé per arrivare nuovamente all’altro, in un processo circolare senza fine, in un viaggio che conduce inevitabilmente al cambiamento e alla crescita.

 

Il contesto è quello del gruppo intensivo, ovvero di un percorso che ha inizio e termine nella stessa giornata.

 

 

Verranno utilizzate tecniche ed esperienze di vario tipo: la parola e la condivisione, immaginazioni guidate, la sperimentazione diretta della relazione, giochi interattivi, sperimentazione del movimento, esercizi di bioenergetica, ecc.

In breve, ci si farà forza dell’osservazione della relazione in atto e del corpo lasciato libero di muoversi nello spazio fisico, mentale e relazionale.

 

 

Il Gruppo si terrà sabato 22 ottobre 2011, con orario 9.30-18.00.

 

Il luogo del Laboratorio è a Cascina.

 

Conduttore:

Dott. sa Sabrina Costantini:

Psicologa Psicoterapeuta con approccio Analisi Transazionale-Bioenergetica.

Specialista di terapia individuale e di gruppo.

Trattamento di disturbi emotivi, disturbi d’ansia, psicosomatici, disturbi dell’arco evolutivo, genitorialità, ecc.

Docente materie psicologiche.

 

Cell. 349 83 03 854

E-mail: sabrina.costantini1@tin.it

 

 

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
5 settembre 2011 1 05 /09 /settembre /2011 08:59

                           Incontrando il cibo

                            Che parla di noi

 

imagesCALHH8TX

 

                              

                             Laboratorio Interattivo  

                                Sullo stile alimentare

 

 

 

Condotto da:

Dott.a Cristina Cherchi

Dott.a Sabrina Costantini

 

 

Il Laboratorio Interattivo Incontrando il cibo che parla di noi”,

è un percorso esperienziale di gruppo, che si occupa del nostro stile alimentare.

 

Il laboratorio è rivolto a tutti coloro che presentano un rapporto difficile, conflittuale e sofferente col cibo e col proprio corpo.

Si tratta quindi di un percorso breve, che intende introdurre ciascuno all’autosservazione, alla sperimentazione, nonché alla ricerca di possibili modi alternativi di rapportarsi a sé e al cibo.

 

Si stimolerà la comprensione del rapporto fra cibo, pensieri, sentimenti, emozioni e relazioni, in modo da riattribuire il significato originario al cibo.

 

Il contesto di gruppo assume un’importanza peculiare, perché attraverso l’interazione con altre persone, che vivono difficoltà ed esperienze analoghe alle proprie, si sperimenta la condivisione, la comprensione del proprio stile alimentare, nonché la riduzione del senso di vergogna e di nascondimento di sé.

 

Verranno utilizzate tecniche ed esperienze di vario tipo: la parola e la condivisione, immaginazioni guidate, la sperimentazione diretta del cibo, giochi interattivi, sperimentazione del movimento e così via.

 

L’obiettivo di fondo consiste nell’aiutare a recuperare il rapporto col cibo e col corpo, in una dimensione di piacere e serenità.

 

Il Gruppo, tenuto da due conduttrici, inizierà nel mese di ottobre 2011, con una durata di quattro mesi e cadenza settimanale. Ogni incontro inoltre, si svilupperà nell’arco di due ore.

 

Il Laboratorio si terrà a Pisa, in Via II Settembre, n° 8.

Conduttori:

 

Dott.sa Cristina Cherchi:

Pedagogista Clinico

Educatrice alimentare, specialista in percorsi rieducativi individuali e in gruppo, nell’ambito dei disturbi alimentari ed obesità dalla prima infanzia all’età adulta.

E-mail: c.cherchi@gmail.com

Tel 349 41 80 314

 

Dott. sa Sabrina Costantini:

Psicologa Psicoterapeuta con approccio Analisi Transazionale-Bioenergetica.

Specialista di terapia individuale e di gruppo.

Trattamento di disturbi emotivi, disturbi d’ansia, psicosomatici, disturbi dell’arco evolutivo, genitorialità, ecc.

Docente materie psicologiche.

Cell. 349 83 03 854

Emale: sabrina.costantini1@tin.it

 

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento
27 giugno 2011 1 27 /06 /giugno /2011 16:05

Il cerchio che sostiene

Quando il corpo si Ammala

   

 

 

 

 

images 3

   

Gruppo di Sostegno Emotivo

 

 

Condotto da:

 

Dott.a Sabrina Costantini

 

 

 

Il cerchio che sostiene quando il corpo si ammala,

riguarda un percorso di gruppo, rivolto a tutte le persone con un disturbo organico, quali malattie cardiovascolari, tumori, immunodeficienze, trapianti, ecc.

 

Si fonda sul presupposto che la malattia sia la conseguenza di una serie di disequilibri fra mente-corpo-ambiente, che devono essere ripristinati insieme alla cura del disturbo, in senso medico.

Inoltre, la malattia del corpo a sua volta, crea una serie di stati emotivi, di reazioni, pensieri e condotte, disfunzionali, che vanno ad aggravare ulteriormente lo stato di equilibrio generale.

 

La malattia quindi, ci mostra una persona sofferente nel corpo, ma anche nella psiche e nello stile di vita.

 

Il gruppo, si propone di mettere a disposizione uno spazio di confronto e di condivisione, su quanto ci è capitato. In modo che il dialogo, aiuti nel processo di comprensione di sé, della malattia e della propria condizione di vita. Rappresenta inoltre, la via per spezzare il conseguente senso di solitudine e avversità.

La presenza di altre persone, con problemi analoghi infatti, permette l’importante esperienza di similarità e vicinanza. “Non siamo sfortunati, non siamo gli unici!”

 

Si cercherà inoltre, di stimolare la ripresa di uno stile di vita maggiormente funzionale, a partire dalla nuova condizione di sanità-malattia. Si ridarà un nuovo spazio, senso e vitalità ad un corpo oggetto di cure, talvolta intense e dolorose.

 

Verranno utilizzate tecniche ed esercizi di vario tipo: la parola e la condivisione, immaginazioni guidate, la sperimentazione diretta delle relazioni d’aiuto, giochi interattivi, sperimentazione del movimento e così via.

 

L’obiettivo di fondo: aiutare a recuperare il rapporto con sé, col corpo e con gli altri, in una dimensione serenità e rinnovato equilibrio.

 

 

Il Gruppo si terrà a Pisa, in Via II Settembre, n° 8, avrà cadenza settimanale e ciascun incontro si svilupperà nell’arco di due ore.

 

 

Conduttrice:

 

Dott. sa Sabrina Costantini

Psicologa Psicoterapeuta con approccio Analisi Transazionale-Bioenergetica.

Specialista di terapia individuale e di gruppo.

Trattamento di disturbi emotivi, disturbi d’ansia, psicosomatici, disturbi dell’arco evolutivo, genitorialità, ecc.

Docente materie psicologiche.

Cell. 349 83 03 854

Emale: sabrina.costantini1@tin.it

Blog: sabrinacostantinipiscologia.over-blog.it

 

 

 

 

 

 

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Eventi
scrivi un commento