Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 luglio 2012 1 30 /07 /luglio /2012 10:05

La “Zombie drug”

La consocete?

 

 

MotherSea-b28531905-1-.jpg

 

La Zombie drug o droga degli Zobie: ne avete sentito parlare?

Si tratta di una delle ultime droghe, che ha allarmato per i suoi effetti cannibalici.

Si sono manifestati vari episodi in America e ora un caso anche in Italia, dove un uomo dopo la sua assunzione, ha morso la fidanzata.

Da www.affari.italiani.it

I due, lei 24enne ucraina, lui 26enne russo di buona famiglia, ex fidanzati, si sono incontrati la sera prima e si sono recati a casa. Secondo quanto si apprende, un amico del giovane russo li ha raggiunti con la droga e, dopo averla consumata con il 26enne, ha lasciato l'abitazione. Rimasti soli, la donna ha chiesto all'ex compagno di andare casa ma lui, sotto l'effetto dello stupefacente, ha cercato di strozzarla facendole perdere i sensi. La giovane ucraina si e' risvegliata nuda, coperta di sangue. L'uomo, sopra di lei, le aveva quasi staccato un labbro a morsi e l'aveva azzannata in altre parti del corpo. La donna e' fuggita urlando e i vicini, allarmati dalle grida, hanno chiamato la Polizia che ha fermato l'aggressore, arrestato con l'accusa di lesioni gravissime. La donna e' stata visitata in ospedale con prognosi di 25 giorni.

 

Gli episodi precedenti avevano visto come vittime, persone sconosciute, conosciute, in un caso il proprio cane ucciso e spellato, a Miami a fine maggio, un uomo nudo venne ucciso mentre stava mangiando in strada la faccia di un altro uomo. Tutti scenari inquietanti e cruenti!

La cosiddetta ‘droga del cannibale’ e’ conosciuta con diversi nomi: Bath Salts, White China, Lady Bubbles, Dynamite, Vanilla Sky, Ivory Wave e Cloud 9.

In questi ultimi tempi gli esperti hanno esaminato almeno una decina di sostanze stupefacenti conosciute con il nome di ‘sali da bagno’ o simili. Si tratta in realtà di un mix di tre molecole sintetiche, fra questi uno o piu’ derivati sintetici del ‘catinone’ (di cui fa parte anche l’ectasy). Questa sostanza in natura si trova nella pianta africana del Kat (Cataedulis), che contiene anche la catina.

Il catinone e’ un alcaloide che ha un forte effetto stimolante sul sistema nervoso centrale, simile strutturalmente alle anfetamine’.

Il catinone più conosciuto è il mefedrone, che induce in chi lo assume a perdere i freni inibitori, fino a diventare aggressivo e mordere altri esseri umani per cibarsene.

Gli effetti che i catinoni sintetici provocano sulla salute di chi li assume, sia immediatamente dopo l'uso che nel medio e lungo tempo, sono molto pericolosi ed includono eccessiva e maleodorante sudorazione, aumento della temperatura corporea, mal di testa, palpitazioni, nausea, paranoia, allucinazioni e attacchi di panico.

Queste sostanze infatti, agiscono su tutti i principali neurotrasmettitori stimolanti del sistema nervoso centrale, dalla serotonina alla dopamina, alla noradrenalina. Pensate un po’, che mix emotivo, cognitivo, attentivo, comportamentale, si scatena!

La sovrastimolazione del cuore e della circolazione sanguigna e la sovrastimolazione del sistema nervoso possono provocare attacchi che nel caso del catinone mefedrone, hanno condotto anche al decesso.

Il rischio inoltre, aumenta se i catinoni vengono associati all'uso di alcol o di altre droghe.

Il mefedrone induce dipendenza psicologica che spinge ad utilizzare la droga sempre più frequentemente, sviluppando una forma di ricerca compulsiva della sostanza e quindi di dipendenza da essa.

Un recente studio (della University of North Carolina Health Care, pubblicata sulla rivista 'Behavioural Brain Research') ha mostrato che il mefedrone puo' potenzialmente causare dipendenza e abuso, perche' i suoi effetti sul cervello riguardano quei circuiti della gratificazione, in modo del tutto simile e con dosi analoghe a quelle con cocaina. La ricerca e' stata condotta mediante autostimolazione intracranica in alcuni topi, una tecnica che misura la capacita' di una data sostanza di attivare i circuiti della ricompensa.

Il mefedrone ha mostrato di incrementare la gratificazione e di indurre dipendenza nella stessa modalità della cocaina.

Ricordiamo inoltre che, il costituente principale della “droga degli zombie”, il mefedrone, è nato come fertilizzante per le piante.

Si tratta di un tipo di sostanza che ha visto crescere enormemente la sua popolarita' negli ultimi cinque anni, perchè facilmente disponibile su Internet, oltre che nel mercato nero, conveniente e praticamente senza regolamentazione, aggiungiamo poi la peggiore qualità dell’ectasy (a detta dei consumatori) e l’incremento del costo della cocaina.

Il punto dolente riguarda la vendita online di questo tipo di droga, non ancora espressamente vietata. Alcune di queste sostanze facenti parte del mix, sono gia’ illegali e contenute nella tabella del Dpr 309/90. Di fatto sono illegati, non c’e’ quindi vacanza di legge, il problema e’ la vendita su Internet, difficilmente arrestabile, a causa della sua diffusione mondiale.

Dalla cronaca, in primo piano gli effetti comportamentali: l’induzione di cannibalismo!

Questo ha creato un gran allarme. Per la verità nessuna sostanza può indurre un comportamento così specifico. Quello che le droghe, alcol compreso, producono è una disinibizione e di conseguenza una slatentizzazione di processi sottostanti, di tipo emotivo, di personalità, comportamentali, ecc.

Se c’è una patologia, una struttura perversa, sadica, se c’è un disturbo, un trauma, di sicuro i suoi effetti emergono in massimo grado, sono lì pronti a manifestarsi in modo esplosivo non appena si toglie il tappo.

Ma, di mix anfetamino simili ce ne sono stati altri in passato, c’è stato il potente LSD e altri ancora, perché proprio questo tipo di reazione, modello zombie, proprio ora?

Probabilmente questa nuova droga ha un effetto netto nel togliere freni inibitori e ha agito come una bomba, in alcuni individui particolarmente aggressivi e instabili. Poi come si sa i mass media e la diffusione di certe notizie forniscono il contenitore, la forma entro cui inserire la propria condotta, questo accresce la quantità di casi con reazioni simili. Lo stesso fenomeno è stato visto in passato, per le condotte suicide, per atti vandalici, atti di bullismo, ecc.

C’è da chiedersi però, perché l’aggressività sia così tanto in aumento e perché mai assuma queste forme così cruente.

L’uomo che vuol divorare, mordere, sbranare un altro uomo!

I fattori sono presumibilmente tanti, ma certamente la nostra cultura è una delle maggiori creatrici di aggressività e violenza.

Pensiamo ai contenuti della stramaggioranza di film, telefilm, di giochi internet, di giochi della play station o simili, agli stessi cartoni animai, violenti in modo evidente o celato, aggiungiamoci la forma dei messaggi mediatici, aggressivi nella loro modalità invasiva, veloce e multi stimolo, ipnotizzante e passivizzante.

Pensiamo poi al nostro stile di vita, alla totale assenza di libertà. Non scegliamo realmente più nulla. Non esiste democrazia, se non nella forma. In verità non scegliamo il lavoro che desideriamo, non scegliamo più dove vivere, non scegliamo cosa mangiare, dove andare, come vestirci, cosa dire, come dirlo, cosa pensare, gli studi che desideriamo fare, gli hobbies, non possiamo esimerci di utilizzare certi mezzi di comunicazione, non possiamo ascoltare i nostri ritmi emotivi, biologici, circadiani, non possiamo più scegliere neanche i nostri sogni …….

I ritmi di vita sono incessanti, non ci si può tirare indietro dai vari incastri, si rischia di rimanere fuori dalla società, sentendoci magari in colpa, per rischiare di far perdere delle opportunità ai propri figli.

Insomma, siamo in una società che ci sottopone ad ogni sorta di sopruso e violenza ed i giovani, che non possono certo divertirsi più in modo sano, senza far uso di sostanze, ne sono le prime vittime, coloro che subiscono, che sono tarpati nei sogni e nelle possibilità, non possono che essere mine vaganti, degli zombie sì, sono morti viventi ancora prima di prendere queste nuove droghe, morti perché senza sogni si muore.

E guarda caso questa droga, una sostanza nata per fertilizzare le piante, riporta agli istinti più primordiali, quelli animali, quelli senza pensiero, né razionalità.

Questa droga ci fa tornare indietro, ci riporta là dove siamo venuti, ci conduce a sbranarci l’uno con l’altro, perché non troviamo più il dono della mediazione!

Perché non sappiamo più dove mettere i nostri pensieri, con chi condividerli, non sappiamo da che parte far uscire le frustrazioni e la rabbia, andiamo avanti, comprimiamo e nascondiamo.

Certo per fortuna, questa nuova droga non produce su tutti questi effetti dissacranti, non meno preoccupanti i danni sull’emotività, sulla salute, sulla condotta ……..

Non dovremmo arrivare ad allarmarci perché i nostri peggiori incubi, i film ritenuti pura invenzione, diventano incredibilmente realtà. La sofferenza e i danni ci sono, anche se si esprimono con modalità più accettabili e silenziose.

Pensiamoci!

Riflettiamo su cosa mettiamo dentro il nostro corpo, il nostro mondo, la nostra vita!

Condividi post

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in Notizie
scrivi un commento

commenti

Marco 06/28/2017 18:02

Acquista, Ephedrine hcl, Meth, Lsd, Mdma, MDPV, Ketamine hcl

Vendiamo High Quality Grade (99.98%) Mephedrone (4MMC). Siamo uno dei migliori fornitori all'ingrosso e al dettaglio di Mephedrone, Ketamine, MDMA, Oxycotin, Meth e altri prodotti chimici di ricerca
Offriamo anche pacchetti di campioni gratuiti a tutti i nostri cleint in modo da poter verificare e confermare la nostra qualità del prodotto
Prima di ordinare.

E-mail: mar.tutt987@hotmail.com
WhatsApp: +39 342 945 9394

Mephedrone (4MMC)
Methedrone
anfetamina
MDPV
efedrina, pseudoepedine
MDMA
Butylone
Opana
Ossicodone,
Testosterone
Steriodati anabolizzanti
JWH-073
Flephedrone
4-Fluoroamphetamine
methylone
Butylone
JWH-018
Dimethocaine
ST-135
5FAKB458
5fur-144
AM2201
mam2201
ur-144
5FPB-22
JWH-122
JWH-210
BB-22
5F-BB22
Ansia e nervi pillole
a-PVP
5-MEO-Dalt
5-MEO-MIPT
Cristallo di Ethylone
ketamina
Phenazepam
seconal
Sonniferi
Nembutal
Killers del dolore
Hydrocodone
Ketamina,
MDMA,
MDPV,
oxycotin,
Roxycodone,
meth,
Mephedrone,
efedrina,
tramadolo,
Herion,
4mmc,
4mec,

Noi forniamo altri prodotti Su richiesta del cliente e vendiamo a prezzi moderati.

E-mail: mar.tutt987@hotmail.com
WhatsApp: +39 342 945 9394

Sabrina Costantini 07/05/2017 15:04

Caro Marco,
penso che tu non abbia letto neanche una parola di quanto scritto nell'articolo,
in aggiunta credo che la tua pubblicazione di articoli sia oltremodo oltraggiosa,
in quanto i prodotti di cui parli sono ILLEGALI e altamente DANNOSI PER LA SALUTE PSICHICA E FISICA delle persone, in particolare dei ragazzi!
Spero ti renda conto della gravità di questa tua esposizione!

Sabrina Costantini