Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
19 marzo 2011 6 19 /03 /marzo /2011 13:24

IL BAMBINO E LA TV: TRA TG E CARTONI

Dott.sa Sabrina Costantini 

 

 PARTE VII

 

 

     Dalla Tab. 4 possiamo osservare la frequenza delle condotte all’interno di ciascun programma, distribuite in base alle categorie sopra descritte.

     Dai dati notiamo subito la prevalenza della categoria Atri Comportamenti, che però come già detto riguarda tutta una varietà di condotte. Infatti, se sommiamo i comportamenti relativi all’aggressività (sia verbale che comportamentale, esplicita ed implicita) vediamo che la loro somma conta 113 unità, quindi di gran lunga superiore all’insieme di tutti gli altri comportamenti (97 unità).

     Fra queste, la condotta più frequente risulta l’aggressività comportamentale. Inoltre, è ben evidente che solo una piccola parte delle condotte aggressive viene motivata, pari a 36 casi. I comportamenti aggressivi espliciti contano anch’essi 36 unità, ciò porterebbe ad ipotizzare che la motivazione viene addotta solo nel caso delle condotte esplicite, a discapito delle condotte aggressive implicite, sottovalutate, quindi non motivate e rafforzate nel loro carattere subdolo e nascosto.        

     Anche la categoria Emozioni è ben rappresentata, ma si tratta di una varietà, che comunque non eguaglia quantitativamente le condotte aggressive, per cui una gran parte di quest’ultime non sono accompagnate né dalle espressioni emotive (solitamente la rabbia e la paura) né dalle motivazioni corrispondenti. Per cui, da quanto emerge i cartoni animati sembrano sottolineare assai più la condotta esterna, rispetto all’espressione di movimenti emotivi interni che la motivano, la spiegano o comunque ne ampliano il contesto. C’è da dire, che sulla base della letteratura su trattata, se l’aggressività fosse presentata nel suo contesto emotivo e relazionale d’origine, si annacquerebbe, perdendo gran parte dell’impatto e del potere sulle persone.

     Il calcolo delle unità al minuto si riferisce alla quantità di unità (azioni comportamentali o verbali) svolte al minuto, calcolate sia per tipo di contenuto (valori per colonne, Tab. 4) sia per programma (valori per riga). Rappresenta un indice di intensità di stimoli, nell’unità di tempo, pertanto un parametro di confronto fra programmi diversi.

     Osservando i dati per colonna, il valore di spicco rimane quello della categoria altri comportamenti. Anche in questo caso però, se sommiamo le colonne relative alle varie condotte aggressive, la prospettiva cambia, a favore di un primato di questi comportamenti a discapito di tutti gli altri.

     Relativamente ai dati per riga, il programma primo in assoluto, per intensità di stimoli rispetto al tempo, risulta il Bozzetto di Luttazzi, un programma muto, come tale probabilmente molto più ricco, a livello di comportamenti non verbali. Seguono Hocus e Locus, cartone con prevalenza di componenti non verbali e I Simpson, che al contrario, costituisce un cartone animato, dove la parte verbale e l’aggressività verbale son  altamente rappresentate.

     E’ anche interessante osservare come un cartone come Dragon GT, con un alto numero di aggressività verbale esplicita, implicita e comportamentale, sia caratterizzato da basse unità al minuto. Questo dato, è probabilmente attribuibile al protrarsi nel tempo delle unità comportamentali e alla scarsa presenza di altri comportamenti. Quindi in questo caso, la bassa frequenza di unità al minuto, non rappresenta un dato positivo, perché comunque accompagnata da una sovra rappresentazione della componente aggressiva. Questo cartone infatti, si articola prevalentemente sulla lotta di mostri da sconfiggere.

 

 

Tab. 4  Presentazione dei contenuti descrittivi delle unità comportamentali, osservate nei programmi del 21 Novembre 2007.

 

Nome

Agg. V.E.

Agg. V.I.

Agg. Com

Agg. Com I

Motivo Agg

Altri Com

Emoz.

TOT

Unità al min.

Bozzetti M. Luttazzi

0

0

0

0

0

4

1

5

8,62

Hocus and Locus

0

0

1

0

0

12

4

17

4,05

I ricordi di una valigia

1

1

0

0

1

3

3

9

1,14

Suddle Club

0

3

1

5

1

4

4

18

0,73

Melevisione

2

1

0

2

2

7

4

18

0,8

Lupin III

1

1

4

4

4

4

3

21

1,13

Hunter

1

1

2

1

1

8

3

17

1,07

I Simpson

3

5

5

2

5

4

3

27

3,49

Dragon GT

7

5

7

2

7

3

8

39

1,45

Dora Explorer

0

0

1

0

0

11

3

15

1,19

Etciu

1

0

1

2

1

4

3

12

0,92

Faireez

3

0

3

2

2

3

5

18

1,45

Barbie Raperonzolo

2

0

4

2

1

4

4

17

0,73

Le avventure di Bibilex

2

3

0

2

3

8

8

26

1,53

Doraemon

0

4

0

2

3

8

12

29

2,6

Scoobydoo

4

0

7

0

5

10

14

40

1,75

 

Condividi post

Repost 0
Psiche-Soma in libertà - in psicologia dei media
scrivi un commento

commenti