Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 febbraio 2016 3 17 /02 /febbraio /2016 17:35

http://www.repubblica.it/salute/medicina/2016/02/03/news/nella_guerra_delle_terapie_la_rivincita_della_psicanalisi-132614246/

 

 

Questo articolo ci mostra alcune ricerche sull'efficacia della Psicoanalisi a confronto della Terapia Cognitiva.

Emerge che 18 mesi di psicoanalisi funzionano meglio di una terapia breve di tipo cognitivista.

 

Io direi  che in genere è la terapia medio-lunga che funziona meglio rispetto ad una breve, al di là dell'orientamento.

Senza escludere situazioni particolare in cui la terapia breve funziona bene ed è quella più appropriata, come nel caso di bambini e adolescenti che abbiano solo bisogno di esplicitare alcuni conflitti evolutivo-relazionali, come in alcune situazioni dove è necessaria l'elaborazione del trauma (senza precedenti complicanze), ecc.

 

Tolte le situazioni specifiche, direi che la ricerca dei meccanismi più profondi sottostanti ai sintomi, così come il cambiamento delle modalità ormai diventate disfunzionali, sono necessari e richiedono tempo.

Perchè è necessario il tempo perchè si crei la fiducia, è necessario il tempo di emersione dei problemi, è necessario il tempo per esplicitarli, chiarirli, contestualizzarli, cambiarli, fare propri i cambiamenti, ecc.

 

Insomma il cambiamento ha bisogno di tempo, impegno e consapevolezza!

Del resto le cose ottenute facilmente, non sembrano importanti e sopratutto non saranno durature!

Condividi post

Repost 0
Psiche-Soma in libertà
scrivi un commento

commenti